Il Club dei delitti del giovedì <br> Richard Osman

Il Club dei delitti del giovedì
Richard Osman

British thriller con allegri vecchietti e anche la location non è male

Ornella Ferrarini
24 Novembre 2020

Ecco un bel thriller inglese, con gli allegri vecchietti che indagano e risolvono crimini e misfatti e che è già stato paragonato ai nostrani Delitti del BarLume di Marco Malvaldi. Qui siamo nel Kent verdissima contea inglese, in una lussuosa casa di riposo costruita in un antico convento, con tutti i servizi, medico sempre disponibile, ovvio ma anche un ristorante di cucina contemporanea e un furgone che ogni giorno consegna ogni ben di dio di ultima generazione che gli allegri ospiti comprano online. Ecco proprio il luogo dove ci piacerebbe andare, in là negli anni. Tornando alla trama, il team di investigatori, Elizabeth, Joyce, Ibrahim e Ron, con varie professioni alle spalle, per ingannare il tempo si riunisce ogni giovedì, tra bicchieri di vino e lezioni di francese, per esaminare i casi irrisolti dalla polizia del Kent (che non brilla per acume investigativo), lavorando sui dossier che la scaltra Elizabeth riesce a farsi trafugare. Fino a quando, dentro le mura dorate della casa un omicidio avviene davvero e li riguarda molto da vicino. Suspense e divertimento assicurato, nel thriller d’esordio dell’autore, che è una celebrità in patria: è il conduttore e ideatore del quiz televisivo Pointless, in onda dal 2009. Da noi è arrivato nel 2017 con il nome di Zero e lode, ma è stato cancellato dopo un anno, scatenando varie polemiche dei fan di Alessandro Greco, che conduceva il programma che lo rivogliono. Non seguendo i quiz preserali non so a che punto siamo, mi spiace. Intanto leggetevi il giallo che è proprio gustoso e divertente, anche meglio di un tv show. Resta solo da chiederci se e quando ritroveremo l’allegra squadra del giovedì impegnata in un’altra avventura. Non sarebbe male.


Share:



Autore Richard Osman
Titolo Il Club dei delitti del giovedì
Editore Sem
Pagine 381
Prezzo 18 €