Il cane di Picasso <br> Anja Rützel

Il cane di Picasso
Anja Rützel

Davanti a uno scodinzolio vanno tutti in brodo di giuggiole

Ornella Ferrarini
30 Novembre 2020

Un libro per Natale

Questo è un libro sui cani di padroni famosi, molti (cani) sono già passati alla Storia, di altri sappiamo meno. Di alcuni neanche avremmo immaginato l’esistenza. Ma è anche un libro di storie, molte vere, altre romanzate, altre indagate dall’autrice che è una che di cani se ne intende. Soprattutto è un libro che ci dimostra come davanti al migliore amico dell’uomo si sciolgano i grandi della Storia (anche della storia del cinema, più terra terra). Personaggi nevrotici, anafettivi, schivi, compassati, ritratti con la corona in testa o in doppiopetto, ribelli e trasgressivi, diventano latte e miele o inventano i giochi più strani con il loro Maf, Lump, Jofi, Biche, Rufus. Insomma come facciamo noi. Prendete un cane e vi sentirete un re. O come cita l’autrice: “Sìì la persona che il tuo cane pensa che tu sia”.

Ne va, che essendo in periodo natalizio, il libro si presta benissimo come regalo.

Vuoi non avere un amico, amica, conoscente che ami i cani? Invece del solito calendario con i pelosi in pose strappacuore o i manuali su l’universo canino, ecco un libro, dove il quadrupede è al centro del racconto, ma anche i suoi padroni famosi.

Artisti, regnanti e politici (Federico il Grande e la regina Elisabetta II, Winston Churchill con Rufus), geni della musica (Wagner), attrici (Marilyn Monroe che ricorda tutti i cani della sua vita), Sigmund Freud, Arthur Schopenhauer, Michel Houellebecq e il suo amatissimo Clément, l’ereditiera Peggy Guggenheim e ovviamente Pablo Picasso con Lump, che dà il titolo al libro. Dieci storie di amore e passione, ma anche 10 racconti sfiziosi, che illuminano i lati nascosti, le abitudini, le manie e le debolezze di questi padroni celebri, che vicino ai loro cani sembrano più umani. Sembrano come noi. Diciamo che il libro si presta a un bel gossip letterario, che intriga anche chi non è attirato dai migliori amici dell’uomo.

Un classico sono i presidenti degli Stati Uniti con i loro prediletti, Biden ha già mostrato in società il suo e si è rotto pure un piede per giocarci, ma nessuno ha ancora fatto come William e Kate che hanno creato una pagina Instagram per comunicare la morte del loro adorato Lupo. Probabile rientreranno nella prossima edizione di qualche libro sul genere. Per ora ci godiamo le 10 storie raccolte con precisione certosina dall’autrice che sa tutto sui cani e le racconta con un tocco leggero e una voce brillante.


Share:



Autore Anja Rützel
Titolo Il cane di Picasso
Editore Sem
Pagine 190
Prezzo 16 €