Yoro <br> Marina Perezagua

Yoro
Marina Perezagua

H, la voce di chi non ha voce

Paola Blandi
16 aprile 2017

E’ un pugno nello stomaco e nelle nostre coscienze questo romanzo d’esordio di Marina Perezagua, una delle voci più interessanti della letteratura spagnola contemporanea, che ci descrive con dovizia di particolari l’orrore delle guerre, dello sfruttamento, della schiavitù, della bestialità e delle ingiustizie che ieri come oggi chi detiene il potere fa di tutto per occultare. Dall’attualissimo dramma delle miniere di coltan (indispensabile per i nostri computer e telefonini) che in Congo sta letteralmente annientando un’intera generazione, ai campi di prigionia giapponesi nei quali vennero rinchiusi e seviziati migliaia di soldati americani durante la seconda guerra mondiale. A dare voce a chi non ha voce è H, sopravvissuta della bomba sganciata su Hiroshima, poi adottata da una famiglia americana e innamoratasi – ricambiata – di un soldato americano sopravvissuto alla deportazione e alla prigionia in Giappone: vittima e allo stesso tempo carnefice (avrebbe potuto essere a bordo di Little boy, l’aereo che sganciò la bomba atomica). Al centro del racconto è la ricerca di Yoro, la figlia perduta di Jim che per H diventa la figlia che le radiazioni le hanno per sempre negato. Insieme H e Jim cercano Yoro ovunque, letteralmente in ogni luogo del mondo e ogni volta incontrano il dolore e l’ingiustizia con la complicità di chi pensa solo al potere e al danaro. L’Autrice  non ci risparmia neppure la discriminazione sessuale  di genere o la violenza sulle donne i bambini e gli animali. Ecco,  in questo “non risparmiarci nulla”, a volte Marina Perezagua a mio parere esagera, non tanto perchè non sia sacrosanto raccontarcelo, ma per il rischio insito in ogni sovraesposizione: quello dell’ assuefazione e della spettacolarizzazione dell’orrore. Ma Yoro resta un romanzo avvincente, che si legge con stupore fino alla fine, quando si svela il mistero della scomparsa di Yoro. E  la voce di H è di quelle che ti risuonano nel cuore a lungo.
Curiosità: Marina Perezagua, che oggi vive e insegna a New York, è campionessa di apnea e di traversata della Manica.


Share:



Autore Marina Perezagua
Titolo Yoro
Editore La nave di Teseo (collana Oceani)
Pagine 384
Prezzo €19