Una donna quasi perfetta<br>Madeleine<br>St John

Una donna quasi perfetta
Madeleine
St John

Dietro la perfezione c'è l'inganno

Paola Blandi
17 luglio 2020

Chi è la “Donna quasi perfetta” del secondo romanzo di Madeleine St John?
Flora, madre di tre splendidi figli, moglie brillante, simpatica, attenta a tutto, ma che non si accorge del tradimento del marito? Gillian, l’amante che non chiede nulla, se non di essere scopata fino allo sfinimento, indipendente anche economicamente, ma che spera in segreto di abbattere il muro della relazione clandestina? Lydia non bella ma interessante, colta e amica “perfetta” ma che è disperatamente sola?
In mezzo a queste tre donne intelligenti, autonome e brillanti c’è Simon, il marito, l’amante, l’amico, il padre, l’uomo debole che è convinto di potere amare due donne contemporaneamente ma crolla subito davanti alla prospettiva di essere denunciato. Intorno a loro, nella Londra radical chic degli intellettuali benestanti, si muove il circolo degli amici, tra bugie e piccoli grandi inganni. Una società apparentemente illuminata di persone colte, ma schiave delle apparenze e del pettegolezzo, dove il matrimonio è solo apparentemente l’unione di due persone libere. E’ in questo contesto, analizzato dall’Autrice con lucida spietatezza, che si muovono le tre donne protagoniste tutte e tre convinte di avere una vita quasi perfetta.
Dopo il successo di Le signore in nero, sempre edita da Garzanti,  Madeleine St John conferma la sua grande abilità nella scrittura, regalandoci una partenza col botto, che condensa nelle primissime pagine il centro della narrazione: il fedigrafo, l’amante e l’amica che li incontra per caso al ristorante. Come finirà? Cambiando continuamente prospettiva l’Autrice tiene il lettore col fiato sospeso fino alla fine.
madeleine-st-johnMadeleine St John ha esordito a cinquant’anni nella scrittura dopo una vita che sembra un romanzo. Nata in Australia, la madre alcolizzata e depressa, si suicidò quando lei aveva dodici anni e il padre nascose alle figlie la verità. Sposata due volte, ha vissuto in California e poi a Londra dove si è stabilita. Per mantenersi  aveva lavorato in una libreria ed era stato lì che aveva deciso di cominciare a scrivere, ritenendo di essere più brava della maggior parte degli scrittori che era costretta a vendere. E forse aveva ragione.


Share:



Autore Madeleine St John
Titolo Una donna quasi perfetta
Editore Garzanti
Traduzione Mariagiulia Castagnone
Pagine 240
Prezzo € 16