La donna nella pioggia <br> Marina Visentin

La donna nella pioggia
Marina Visentin

Thriller psicologico all'italiana

Paola Blandi
28 agosto 2017

Stella è una giovane donna con un marito affettuoso, due splendidi figli, un lavoro creativo (illustratrice di libri per l’infanzia). Vive in uno splendido appartamento nel centro di Milano e può contare su un’amica sempre presente. E allora perchè a un tratto le sembra che la sua vita vada in frantumi? Perchè fa strane cose che poi non ricorda? E’ forse impazzita? O sono i misteri legati al suo passato che stanno sgretolando la sua vita perfetta? Stella è rimasta orfana di madre da piccola ed è stata cresciuta da un papà affettuoso e presente che però non è il suo padre biologico, che le hanno raccontato essere morto in manicomio. Ma è morto davvero? E perchè sua madre era sola in una casa isolata che è andata a fuoco?  Quando Stella comincia a farsi domande  si rende conto di aver vissuto sepolta delle bugie di chi avrebbe dovuto amarla e proteggerla. Perfino suo marito e la sua migliore amica le nascondono qualcosa.

Pensavo di conoscere il posto di ogni cosa,
il nome di ogni strada, la mappa della mia vita.
Invece

Stella parte da sola alla ricerca della verità in un viaggio che da Milano arriva fino in Argentina e Patagonia. E più la verità emerge, più lei va a fondo, perchè – e lo scoprirà a sue spese – la verità può fare molto male. Conoscere il suo passato non risolverà i problemi di Stella ma le darà la forza di voltare pagina e andare avanti nella sua vita.
Marina Visentin, nata a Novara e trapiantata a Milano, giornalista, saggista, con “La donna nella pioggia” esordisce nella narrativa di più ampio respiro e usa i suoi studi di psicologia per indagare nei meandri della mente umana e interrogarsi anche sul senso della vita, con una scrittura molto efficace e trascinante e una storia ricca di colpi di scena.


Share:



Autore Marina Visentin
Titolo La donna nella pioggia
Editore Piemme
Pagine 420
Prezzo €17.50